Teatro della Contraddizione
Stagione Sperimentale Europea


 TeatrInGestazione


 
12, 13, 14, 15, 19, 20, 21, 22 Aprile
 ore 20,45


 
3 to 1
 
il coraggio l'abitudine l'invisibile

3to1
da 
 Le Tre Sorelle di A.Checov
regia 
 Gesualdi | Trono
itinerari drammaturgici 
 Loretta Mesiti
con 
 Adriana Dell'Arte
 Alessia Mete
 Ilaria Montalto
 vincitore del bando PRESENTE FUTURO 2011
 Teatro Libero Iincontroazione Stabile d'Innovazione della Sicilia


Il silenzio e il vuoto diventano quasi rassicuranti per chi non ha la forza di realizzare i propri desideri. Il niente a portata di mano è tutto ciò di cui hanno bisogno gli esseri fragili per esistere, in un indefinito tempo che con fatica può
chiamarsi vita. Una vita, che si spera ogni giorno nuova al mattino, in cui le tre sorelle aspettano l'occasione buona; e allora cantano, ballano, parlano da sole, o rivolgendosi ad altri leggono parti di libri: una prigione fatta di regole, di ordine, di educazione.
E la vita scorre nella completa inazione. Certi giorni passano senza che si sia detto niente o quasi, senza che si sia fatto niente o quasi.
Se è vero che loro continuano a fare tutto il possibile, in effetti sono
immobili.
Un salto nel buio ci vorrebbe, una corsa ad occhi chiusi come da bambini; un ballo in maschera, la musica che ti ubriaca, l'amore quello vero, un lavoro proprio quello fatto per te, A Mosca! A Mosca! A Mosca!

3to1

In un viaggio tra Cechov e Beckett ci inabissiamo nella fragilità di tutti i sommersi, i dimenticati.
In un'epoca dominata dalla rinuncia, l'abitudine è la salvezza degli umili.
Una carcerazione a cui ci si prepara fin dall'infanzia, con l'educazione, la scuola,
la famiglia, l'amore: bisogna essere pronti, può accadere da un momento all'altro.
Le loro vite scorrono, ogni giorno uguale a quello precedente, come se il tempo non potesse andare avanti, inceppato in un eterno imperfetto verbale.

Ciò che resta di Cechov e Beckett è l'atmosfera, sono i suoni, i silenzi, le linee dure del significante, è la solitudine delle occasioni perdute.

 

Infoline: TDC - via della Braida, 6 – 20122 Milano - Tel. 02 5462155

up Inizio pagina up

:: Torna alla Stagione 2011/2012 :: Dove Siamo ::